Ecco alcuni campanelli d’allarme che segnalano l’alta probabilità di una sublussazione vertebrale, soprattutto se rispondo affermativamente ad almeno 3 di queste domande.

  1. Consumate i tacchi delle scarpe in modo irregolare, più da un lato che dall’altro?
  2. Sentite collo e schiena un po’ rigidi e fate fatica a girare la testa da una o da entrambi le parti o a piegarvi in avanti?
  3. Quando vi sdraiate a letto a piedi uniti le gambe non risultano della stessa lunghezza ma una è più lunga dell’altra?
  4. Fate fatica a concentrarvi?
  5. Vi stancate con facilità?
  6. Non riuscite a respirare profondamente?
  7. Quando camminate i piedi tendono verso l’esterno o l’interno invece di procedere paralleli e ben allineati?
  8. Avete spesso mal di testa o dolori ai muscoli o alle articolazioni?
  9. Sentite qualche volta la mandibola che scricchiola e/o vi svegliate con i denti serrati?
  10. Tendete ad avere una spalla o un fianco più alto dell’altro?
  11. Fate fatica ad addormentarvi e/o vi svegliate più stanchi di quando siete andati a letto?
  12. Avete difficoltà a digerire e/o soffrite spesso di coliti?
  13. Avete subito un forte trauma fisico o emotivo nell’ultimo anno?

Se hai risposto affermativamente ad almeno 3 di queste domande, consulta l’elenco dei Dottori in Chiropratica che aderiscono all’iniziativa (disponibile dal 1 Ottobre 2012).

chiropratici.it