I chiropratici italiani dicono no alla prescrizione di farmaci

L’Associazione Italiana Chiropratici dice no alla possibilità che c’è in alcune parti del mondo di prescrivere farmaci. Dibattito al Congresso del World Federation of Chiropractic di Washington. “Visti i rischi di alcuni farmaci – sostiene il presidente dell’Associazione John Williams – appare opportuno che la chiropratica continui a offrire una possibilità ai pazienti: quella di gestire la loro salute in maniera più naturale”.

chiropratici.it